Se nessuno sa che siete online e` impossibile che potenziali clienti vi trovino: Il sito aziendale va pubblicizzato.

InetItalia propone programmi pubblicitari efficaci e poco costosi, adatti ai budget di piccole e medie imprese.

Sviluppato il sito web, non resta che promuoverlo. Se nessuno sa che il sito della vostra azienda e' online e` impossibile che ci trovino e non si puo` fare affidamento solo sui motori di ricerca per avere visibilita` online.

Il metodo di lavoro di inetitalia

Obiettivo finale
creare un piano d`azione che massimizzi il budget disponibile.
In altre parole: riuscire a far che il maggior numero di clienti potenziali vi contatti a parita' di investimento promozionale.

In genere i piani promozionali che proponiamo ai nostri clienti comprendono un mix di servizi che vanno dal Paid Placement alla pubblicita` tradizionale e si ripagano da se' con l'acquisizione di soli 2-3 clienti (a secondo del prodotto trattato)



Per una descrizione delle attivita` promozionali che solitamente raccomandiamo alle piccole e medie aziende nostre clienti [cliccare qui - campagne pubblicitarie su Internet]



Pubblicità web
    posizionamento motori di ricerca sviluppo siti web pubblicità web siti ecommerce
Pubblicità web
Trovate acquirenti che cercano quello che vendete.


HTML, CGI, JavaScript e Database Un'altra sezione dedicata al "fai da te" di Internet. Questa volta, invece degli strumenti, prendiamo in considerazione i linguaggi (o meglio, gli script) che costituiscono la struttura portante della rete. Nel capitolo verranno citate risorse online specifiche
per
ognuno degli argomenti trattati. Due siti, pero', hanno una validita' generale in quanto trattano tutti gli aspetti di programmazione per Internet: * http://www.irt.org/ In inglese. Letteralmente centinaia di articoli e lezioni su HTML, JavaScript, CGI, ColdFusion etc. * http://www.html.it/ L'equivalente italiano di quanto sopra. HTML Le pagine web si scrivono in HTML.
L'avvento
dei programmi descritti nel capitolo precedente ha liberato dalla necessita' di conoscere l'HTML per mettere insieme un sito: ci pensa il programma. Il mio consiglio e' comunque quello di imparare un po' di HTML per saper intervenire per controllare il risultato finale del lavoro di programmi quali NOF, VisualPage o DrumBeat2000. "Spiare" l'HTML delle pagine che ci piacciono e' una fonte di apprendimento enorme ma le risorse online non mancano: * http://www.virgilio.it/canali/computer/itinerari/011/Italiano.